Distretto Avicolo Lombardo Convegno 2016 tavolo relatori

 

Ha avuto luogo il 26 Gennaio, nella cornice di Villa Fenaroli a Rezzato, il 1° Convegno organizzato dal Distretto per parlare del futuro dell’avicoltura in Lombardia.

Al tavolo sono intervenuti l’Assessore Regionale all’Agricoltura Gianni Fava, il Presidente Regionale di Confagricoltura Matteo Lasagna, il Vice Presidente Nazionale di Coldiretti Ettore Prandini, Il ricercatore della Facoltà di Agraria dell’Università Cattolica di Piacenza prof Gabriele Canali e il dott Fabrizio Luciani amministratore della società Partnerconsul.

L’incontro ha visto una partecipazione di pubblico che da anni mancava nel settore, segnale che i problemi che sono stati affrontati sono di grande interesse per il futuro delle aziende avicole bresciane e lombarde.

Il messaggio che si è voluto trasmettere è quello di imparare a fare squadra per riuscire ad ottenere di più dalle istituzioni, che finora hanno fortemente penalizzato il comparto avicolo, come si evince anche dalle esclusioni dei sostegni pubblici.

L’intervento del prof Gabriele Canali ha ribadito che l’avicoltura ha pagato un prezzo pesante con la PAC, la quale ha preferito privilegiare altre filiere nonostante il settore avicolo ricopra un ruolo primario in termini di produzione regionale e nazionale.

L’assessore Fava ha supportato l’idea della creazione di un marchio che identifichi le produzioni lombarde a tutela non solo delle aziende, ma anche dei consumatori, che hanno quindi la possibilità di riconoscere cosa sia prodotto all’interno della Regione, con un conseguente minor impatto ambientale e una tracciabilità garantita.